Archivio tag: tradizione

Vicolo Colombina, Bologna e il suo centro storico

Bologna è una città che vale la pena di esplorare in lungo e in largo, dai meravigliosi colli a un centro storico che riserva molte belle sorprese, sia per i luoghi da vedere e visitare, sia per chi vuole mangiar bene. Noi di Volvo abbiamo lasciato la nostra V60 D5 in uno dei parcheggi convenzionati che consentono l’ingresso alla zona a traffico limitato per poi fare due passi tra piazza Maggiore e Via D’Azeglio, area pedonale dove si incrocia, all’altezza di Piazza de’ Celestini, vicolo Colombina. E proprio allo stesso modo si chiama questo bel ristorante a cura di Max Poggi, chef impegnato su molti ghiotti fronti della città. In cucina, basata su piatti tradizionali molto ben eseguiti, c’è Leonora Rinaldi.

colomb insegna Continua a leggere

Bologna, la trattoria Bertozzi e la tradizione

A noi di Volvo piace mangiar bene, non importa se si tratta di piatti fusion, ipertecnici ed elaborati oppure della tradizione: l’unica cosa importante è che siano soprattutto buoni. Ecco allora che a Bologna siamo stati in questa piccola trattoria di via Andrea Costa. Defilata, pochi tavoli, tanta sostanza e la burbera simpatia dei gestori, la ricetta ideale per chi voglia gustare un pizzico di vera bolognesità. Superfluo dirlo, è tutto fatto in casa, dalla pasta ai dolci.

bertozzi menu Continua a leggere

Da Flavio al Velavevodetto, Roma in purezza

C’è bisogno di aggiungere qualcosa al fiume di notizie, immagini e parole che circolano quotidianamente su una delle più belle città del mondo? Roma è magica, bellissima anche quando ci si trova immersi nel suo traffico caotico, soprattutto se viaggiamo nel silenzio ovattato dell’abitacolo della nostra Volvo. E a Roma dov’è che si mangia la cucina più tipica? Non potevamo che chiederlo a un grande pizzaiolo romano come Stefano Callegari di Sforno. Lui ci ha consigliato un locale nel cuore del quartiere Testaccio, un nome emblematico come Flavio Al Velavevodetto. Così ci siamo ritrovati in un bel locale accogliente, di fronte a pochi piatti della tradizione e a porzioni degne di Gargantua e Pantagruel
Non si poteva iniziare che con uno squisito supplì

flavio supplì 1 flavio supplì 2 Continua a leggere